Aloe variegata

Un regalo da “Il Fiore All’occhiello – Pisa” molto apprezzato, ora lo tengo sul pianerottolo in attesa della primavera.
Di seguito la foto e alcuni notizie sulle cure. Buon venerdì,

Francesco Diliddo

aloe variegata

Pianta succulenta originaria del Sudafrica che richiede l’esposizione al sole diretto. Come la maggior parte delle piante grasse si adatta, però, molto bene anche a zone dove la luminosità non è molta. L’aloe vive bene nei climi temperati: in Italia vive tranquillamente all’esterno nelle zone meridionali, mentre al nord deve essere coltivata in appartamento o in serra, in vasi che variano dagli 8 ai 60 cm. Le temperature ideali per l’aloe variano tra i 20 e i 24 gradi di giorno e tra i 10 e i 14 gradi di notte. Nel periodo invernale tali temperature possono scendere di 3-4 gradi, ma mai sotto i 5 gradi. Rinvasare quando necessario in primavera. Fiorisce in primavera estate e il terreno non deve mai essere eccessivamente umido: evitare assolutamente i ristagni d’acqua.
Per il substrato si consiglia il terriccio universale con sabbia e si adatta, comunque, a qualsiasi tipo di terreno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: