Echeveria setosa deminuta

Questo esemplare è subito piaciuto a mia madre e quindi farà il viaggio inverso da Pisa in Puglia!
Praticamente ci scambiamo le piante e mi piace vedere come si trasformano al cambio di clima. Foto e consigli veloci sulle cure. Buon fine settimana, Francesco Diliddo
Echeveria setosa deminuta
Piccola pianta succulenta a forma di rosetta, fortemente cespitosa con foglie piccole bordate di peli finissimi: produce fiori arancioni.
Richiede una esposizione a mezza ombra e annaffiare da marzo ad ottobre ogni 7-8 giorni. Non sopporta le gelate e le temperature inferiori a 5° C. Per il terriccio si consiglia quello per succulente, poroso e leggero ma fertile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: