Iris hollandica

IMG_20190413_085514.jpg

Dopo sei anni ho ripiantato, lo scorso autunno, i bulbi dell’iris olandese, una pianta di facile coltivazione dai fiori eleganti che esprime la sua bellezza in primavera (aprile-marzo). Di solito pianto le bulbose a fioritura primaverile nel mese di ottobre e utilizzo grandi vasi dove metto in miscuglio narcisi, tulipani, iris, giacinti e muscari. Nel terriccio utilizzo stallatico (concime organico) e ho notato negli anni delle fioriture più abbondanti.
L’iris hollandica è un ibrido creato dai vivaisti olandesi che deriva da tre specie di iris provenienti dal Marocco e dalla Spagna. Richiede un terreno ben drenato e la profondità alla quale va posto il bulbo della pianta nel terreno è di circa 10 centimetri. Preferisce l’esposizione in pieno sole e le annaffiature devono essere regolari e non eccessive. Evitare i ristagni idrici che potrebbero far marcire i bulbi.
Pubblico le foto della fioritura in corso e buon fine settimana, Francesco Diliddo

IMG_20190412_191715.jpg

IMG_20190413_085455.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: