Le semine dei fiori e dei pomodori

IMG_20200323_150047_1.jpg

Questa primavera 2020 resterà nella memoria collettiva, abbiamo la pandemia in corso da coronavirus e giustamente dobbiamo restare a casa. Bisogna vedere sempre il bicchiere “mezzo pieno” e così abbiamo tantissimo tempo da dedicare alle nostre piante. Purtroppo i mercati settimanali e rivenditori di piante sono chiusi, per questo abbiamo tutto il tempo necessario per seminare i nostri fiori e i nostri ortaggi, ma soprattutto possiamo accudire le nuove piantine con più attenzione. Ho seminato i pomodori giallorossi di Crispiano (una varietà molto resistente che cresce in provincia di Taranto), i tagetes, il coleus e le bocche di leone (Antirrhinum majus). I pomodori seminati agli inizi del mese sono in ottima forma (li tengo sul mio pianerottolo) e i fiori li ho messi a dimora direttamente sul balcone e non sono ancora nati, in quanto li ho seminati in questi giorni.

IMG_20200317_093816_1.jpg

Ho trovato casualmente queste comodissime strisce biodegradabili con i semini già disposti, molto pratiche per la semina. Vi aggiornerò prossimamente e buon inizio settimana, Francesco Diliddo

IMG_20200317_093905.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: