Ottimizzare gli spazi sul balcone

Un nuovo scaffale porta piante per sfruttare l'altezza.
Un nuovo scaffale porta piante per sfruttare l’altezza.

È stato un fine settimana ricchissimo di lavoro sul balcone ed ho sfruttato le temperature primaverili (finalmente) e l’arrivo dell’ora legale. La scorsa primavera durante il look-down ho ristrutturato completamente l’intonaco del balcone e ritinteggiato, mentre in questi ultimi giorni ho rinfrescato il colore e fatto le pulizie generali.
Il progetto per il nuovo balcone ha previsto lo sfruttamento dell’altezza, infatti ho aggiunto un nuovo scaffale porta piante sistemato a parete, per proteggere anche le succulente dalle intemperie e dalla pioggia. Ho abbinato il vaso a parete col colore del tavolino (che già avevo dallo scorso anno) e mi piacerebbe tinteggiare le sedie di giallo per dare un’ulteriore tocco di colore. Questa mattina finiti anche i lavori di pulizia e il montaggio del nuovo scaffale, ho scoperto con gioia che le temperature saranno buone nei prossimi giorni e così ho spostato all’esterno tutte le mie piante che in inverno proteggo sul pianerottolo di casa: i frangipani, l‘agave attenuata, il pachypodium lamerei, le euphorbie e le cactacee più delicate che non sopravvivono nella serra fredda. Insomma in soli tre giorni ho trasformato il balcone ma c’è ancora tanto lavoro da fare con la messa a dimora delle nuove piante che ho programmato. Naturalmente condividerò con voi tutto l’avanzamento dei lavori e buona giornata, Francesco Diliddo

Ho abbinato il vaso a parete col colore del tavolo.
Ho abbinato il vaso a parete col colore del tavolo.
La cactacee più piccole sistemate sul davanzale che affaccia sul balcone.
La cactacee più piccole sistemate sul davanzale che affaccia sul balcone.
Il muretto con le succulente è cambiato molto con la crescita spettacolare del Senecio mandraliscae.
Il muretto con le succulente è cambiato molto con la crescita spettacolare del Senecio mandraliscae.

4 Replies to “Ottimizzare gli spazi sul balcone”

      1. Si, anche io, poi oggi ancor di più, con mio marito abbiamo girato la terra del prato e riseminato…bello! Aria calda, cielo azzurro e odore della terra!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: