Il lavoro in giardino è sempre ben ricompensato

 

Gli ultimi due mesi a casa mi hanno dato la possibilità, mai come questa primavera, di dedicare tantissimo tempo alla cura di tutte le piante sul balcone. Subito a marzo, ho imbiancato i muri che erano in pessimo stato, e poi ho riorganizzato gli spazi per fare posto all’orto sul balcone! Ahimè, per motivi organizzativi dell’associazione degli ortolani pisani, ho deciso di abbandonare il mio orticello urbano, trasferendolo di fatto nei vasi sul balcone. Ho fatto pulizie straordinarie (con drastiche potature) delle piante e aggiunto nei vasi stallatico e terriccio nuovo, ho fatto trattamenti biologici di verderame e olio di neem per proteggerle da marciumi e parassiti. Una cura costante anche nelle annaffiature in quanto (stranamente) questa primavera ha piovuto poco. Il lavoro fatto è stato premiato da rigogliose fioriture a partire dalle camelie, passando per le clematis, i mesembriantemo e il cymbidium orchidea. Con piacere mostro alcune fotografie scattate in questi giorni. Buona giornata, Francesco Diliddo

 

Pelargonium.
Pelargonium.
Mesembriantemo.
Lampranthus.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

0 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue