Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter
Il Gymnocalycium baldianum dopo l’asciugatura delle radici, pronto per essere interrato.

Dopo cinque anni ho deciso di rinvasare il mio Gymnocalycium baldianum come da manuale del cactofilo, così con molta attenzione ho tolto la torba che imbrigliava le radici e sistemato nel terriccio adatto per cactus, comprato su un sito in rete. Ecco la composizione da utilizzare per tutti i cactus da rinvasare con la tecnica della radice nuda in primavera:

40% Lapillo vulcanico rosso sterilizzato a granulometria controllata 2/5 mm
10% Lapillo vulcanico rosso sterilizzato a granulometria controllata 5/9 mm
30% Pomice sterilizzata a granulometria controllata 3/7 mm
10% Pomice sterilizzata a granulometria controllata 6/14 mm
10% Terra da giardino professionale

Ecco il mio Gymnocalycium baldianum prima di interrarlo nel composto per cactus. Saluti, Francesco Diliddo.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue