Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter

pomodori

Tra orto e balcone ho davvero pochissimo tempo libero, anche per dedicarmi al blog, ho scelto di non piantare fiori annuali sul balcone (petunie e surfinie) proprio per avere più tempo per l’orto. La buona notizia è che da due mesi non compro più verdura dal fruttivendolo, l’orto è davvero generoso e ripaga tantissimo il tempo dedicato. Pomodori cuore di bue, datterini e ciliegini, friggitelli (peperoncini verdi dolci), una valanga di fagiolini, zucchine, melanzane, peperoni, insalata, bietolina, cicoria e rucola selvatica! Ho già esaurito il primo gruppetto di insalate e ho piantato nuove piante. A fine luglio ho cominciato a piantare le verdure invernali: broccoli, verza, cavolo cappuccio, cavolfiore, bietola a coste e finocchi. Insomma pianto 8 piante per volta, ogni due settimane in maniera tale da avere verdura per tutto l’autunno/inverno. Ci vado nell’orto nel tardo pomeriggio (fa molto caldo) circa tre volte a settimana, tolgo l’erba che cresce infinita e annaffio e ogni due settimane spruzzo il verderame biologico a basso dosaggio. Ogni volta che metto a dimora le nuove piante cospargo il terreno di stallatico, concime biologico. Ho riscoperto i veri sapori della verdura ed è fantastico tornare dal lavoro raccogliere cucinare e mangiare. Ecco una piccola galleria e buone vacanze, Francesco Diliddo

 

 

La bietolina seminata.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

0 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue