Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter

gloriosa sparkling jip

La gloriosa sparkling jip è una pianta tuberosa di origine tropicale quindi molto sensibile al freddo, ma resistente al vento e grande amante del sole. Le coltivo dal 2010 con grandi soddisfazioni tutte le estati e per la bella stagione 2016 ho preso la varietà gloriosa sparkling jip, di cui vi mostro il fiore.

Curiosità e consigli per le cure della gloriosa sparkling jip.

L’esperienza nel giardinaggio è l’aspetto più importante, ogni pianta ha i suoi bisogni e solo con gli anni possiamo capire la posizione migliore, la concimazione al momento giusto, la frequenza delle annaffiature.
La prima regola per avere una bella fioritura della gloriosa sparkling jip è piantare i tuberi in un vaso grande e profondo, più spazio hanno i bulbi e maggiori saranno i tuberi l’anno successivo. I tuberi li pianto a fine aprile, inizi maggio (la Gloriosa è una tuberosa originaria dei paesi tropicali) a tre-quattro centimetri di profondità e, importantissimo, fornire di una fitta rete o graticcio, dove le piante si arrampicheranno da sole. Per la composta uso due parti di terriccio universale e una di terriccio di campo (la terra dei vigneti di famiglia dalla Puglia), utilizzando argilla espansa per il drenaggio sul fondo della cassetta. Come esposizione prediligono il mio balcone esposto a nord-est prediligendo il vaso addossato a parete così le piante prendono meno vento. Nella composta aggiungo stallatico o humus di lombrico, quindi appena le piante iniziano a germogliare hanno un importante apporto di sostanze nutritive e i risultati sono sorprendenti. Annaffio una volta a settimana.

Gloriosa, fioritura 2021.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

5 risposte

  1. Che fiore favoloso! Complimenti Francesco per il tuo bellissimo blog che ho scoperto da poco. In particolare mi sono innamorata della gloriosa che non conoscevo. Mi piacerebbe provare a coltivarla il prossimo anno ma ho un’esposizione a nord per cui con poco sole. Secondo te potrebbe andar bene lo stesso?

      1. Grazie Francesco per avermi risposto. Acquisterò i bulbi il prossimo anno. Peccato non aver scoperto prima il tuo blog perché ho trovato molte ispirazioni che dovranno attendere la prossima primavera per la loro realizzazione. Grazie ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue