Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter
Le macchie bianche sulle foglie sono un trattamento fungicida preventivo a base di zeolite cubata.
Le macchie bianche sulle foglie sono un trattamento fungicida preventivo a base di zeolite cubata.

Nel mese di marzo scorso ho scelto due nuove piante, conosciute attraverso la lettura della famosa rivista di giardinaggio Gardenia. Avevo uno spazio vuoto in un grande vaso in cemento ed ho aggiunto la pianta perenne escallonia, una sempreverde di facile coltivazione, adatta ai climi miti (Pisa ha un clima “dolce” e siamo vicini al mare).
Questo articolo è dedicato all’escallonia varietà “iveyi white” che si è ambientata bene sul balcone e mi sembra molto rustica. Annaffio una volta a settimana e dovrebbe fiorire per tutta l’estate e proprio in questi giorni ha aperto i primi piccoli fiori bianchi. Vi mostro le fotografie scattate per l’occasione ed auguro buona giornata, Francesco Diliddo.

Curiosità e consigli per le cure dell’escallonia

La pianta insieme ad altre moltissime specie della stessa famiglia, sono originarie dell’America meridionale e si contraddistinguono per il portamento arbustivo, molto vigoroso e per le abbondanti fioriture che vengono prodotte a partire dal mese di giugno e che continuano fino all’autunno. I fiori possono di colore rosso, bianco e rosa ed emanano un gradevole profumo di miele. Le foglie sono piccole e sempreverdi, di forma ovale e di colore verde scuro, lucido.
Le piante da giardino di escallonia vengono impiegate e coltivate a scopo ornamentale, sia come singoli esemplari che per la realizzazione di siepi. In generale resistono ai freddi inverni ma temono le temperature al di sotto dello zero e per ottenere una crescita rigogliosa, è opportuno collocare l’escallonia al riparo dalle forti correnti, infatti l’ho piantata in un angolo ben riparato del balcone. Richiede annaffiature regolari, soprattutto durante il periodo estivo mentre si possono ridurre in inverno.
L’ideale sarebbe comunque piantarle in piena terra e si adattano sia ai terreni fertili che a quelli poveri oppure sassosi, l’importante è che sia assicurato il corretto drenaggio delle irrigazioni e delle piogge. Dopo la fioritura è consigliata una leggera potatura verde per tenere compatta la forma della pianta e in primavera si consiglia la concimazione con un fertilizzante per piante in fiore, che contenga fosforo e potassio.

Escallonia "iveyi white", fiore.
Escallonia “iveyi white”, fiore.
Escallonia "iveyi white", particolare.
Escallonia “iveyi white”, particolare.
Escallonia "iveyi white".
Escallonia “iveyi white”.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue