Posts Tagged ‘mostra’

Visita Murabilia 2017 – Lucca

Ultimo giorno per questa grandiosa iniziativa dedicata agli amanti del giardinaggio in Toscana a Lucca dal 1° al 3 settembre 2017! Ieri ci sono stato in visita e sono rimasto davvero stupito dall’organizzazione e dalla varietà e qualità di espositori. Il solo fatto di trovare produttori specializzati di ogni genere, dalle orchidee alle carnivore, dalle euphorbie ai semi antichi, dalle aromatiche alle piante tropicali fa capire la qualità dell’evento. Vedere tutte le piante, con un cartellino che riporta il nome scentifico, è sinonimo di qualità e specializzazione. Sono stato bravissimo e ho preso solo 4 piante, ma ne avrei prese molte di più, tantissime varietà mai viste e che difficilmente si trovano in commercio.

cof
Decine di iniziative molte interessanti e per la XVII edizione Murabilia volge lo sguardo ad Oriente, in particolare alle piante dei nostri giardini che provengono dalla Cina.
Il percorso ben articolato passa anche attraverso il bellissimo orto botanico di Lucca, molto curato e nelle Serre nuove ho apprezzato la mostra “Botalia, omaggio all’arte di ritrarre le piante e i fiori” dedicata all’artista inglese Mary Ann Scott.
Sempre all’orto botanico, ho molto gradito una serie di installazioni, che hanno come protagonista il salice da intreccio, realizzate dall’artista lucchese Emy Petrini. emy petrini murabilia
Vi mostro alcune foto scattate durante la visita e nei prossimi giorni le foto e i consigli sui nuovi acquisti.
Buona domenica, Francesmurabilia2017co Diliddo

mary-ann-scott_1_orig

Annunci

Flowers & Food 28-29 maggio 2016 Acqui Terme

Mostra mercato di piante, fiori e ortaggi, incontri con esperti e studiosi, novità librarie di giardinaggio, laboratori di manualità per adulti e bambini …e tanti fiori anche in cucina.
Tutto è pronto e confermato per la quarta edizione di Flowers & Food, la mostra mercato di giardinaggio che anima oltre un chilometro di vie del centro di Acqui Terme (in provincia di Alessandria) nell’ultimo fine settimana di questo mese, il 28 e 29 maggio. I fiori e le piante come filo conduttore di una kermesse allegra, spensierata per vivere in festa i giorni di metà primavera, eppure allo stesso tempo didattica quel tanto che serve perché i visitatori possano portare a casa una nuova esperienza culturale.

fiori_piatto
Flowers & Food quest’anno porta la campagna in città, non solo ospitando fiori, piante, ortaggi, arredi e oggettistica da giardino come le precedenti edizioni, ma accogliendo animali ornamentali da cortile e trattori d’epoca, asinelli sul dorso dei quali i bambini potranno fare una passeggiata, coniglietti da accarezzare e persino una… mucca speciale, finta ma a grandezza naturale, che come per magia si lascerà mungere dai bambini, in modo che poi possano fare il formaggio seguiti da un casaro esperto di didattica della caseificazione.
Se ai bambini è dedicato espressamente il mondo degli animali (compresi i laboratori sugli insetti utili e quelli ornamentali da allevare in casa), per gli adulti gli oltre 100 espositori riserveranno mille sorprese fiorite. Quest’anno sono ben tre gli espositori di rose antiche, inglesi, moderne e paesaggistiche.
Si vedranno peonie, le ultime novità delle ortensie, orchidee, un grande stand di piante carnivore e un altro di clematidi, un’intera collezione di agrumi toscani, una distesa di aceri giapponesi, bonsai, cactus, piante da laghetto, vecchie varietà di frutta, bulbi a fioritura estiva e naturalmente tutti i fiori d’estate.
Sono confermati i laboratori gratuiti per grandi e bambini, le visite guidate al birdgarden del castello, la navetta gratuita per la visita del giardino di Villa Ottolenghi e lo sconto sul biglietto di ingresso di questo gioiello architettonico-naturalistico. giardino-di-villa-ottolenghi acqui terme
Come è ormai tradizione, in omaggio al nome Flowers & Food la sera di sabato 28 maggio si potrà cenare a base di petali e aromi di fiori nei locali del Grand Hotel Nuove Terme.

Gradita la prenotazione presso l’info point della manifestazione.

Per ulteriori informazioni:

Comune di Acqui Terme, tel. 0144-770254

logo-flowers food

VerdeMura mostra mercato del giardinaggio, Lucca 1-2-3 aprile 2016

Per la prima volta visiterò VerdeMura, la “sorella più giovane” lucchese della manifestazione autunnale Murabilia! Scatterò delle foto che pubblicherò dopo la visita.verdemura lucca 2016
Si prepara la nona edizione, appena dopo Pasqua dal 1° al 3 aprile 2016, con una ricca scelta di espositori (oltre 150), un pizzico di divulgazione botanica e culturale e qualche evento capace di segnare la primavera dei giardinieri amatoriali.

Il programma ha inizio con una tavola rotonda sugli alberi nel contesto urbano: la città di Lucca porterà la propria esperienza e le problematiche di un verde pubblico specialissimo, con alberature essenzialmente nei viali perimetrali ed a cadenzare la passeggiata di oltre 4 km che caratterizza la sommità della cerchia delle mura. Alberi talvolta monumentali e storici ma più spesso solo vecchi e bisognosi di cure, che oggi vanno affrontate in un’ottica di sostenibilità e chiamando in causa professionalità altamente specializzate.lucca_verde_mura_2015_03_29_3

Per i collezionisti e gli amatori quest’anno ci saranno gli agrumi, le hepatica e le camelie. La consueta mostra di camelie, allestita a cura di Andrea Antongiovanni del vivaio Rhododendron con fiori appena colti nei giardini storici lucchesi, riserverà comunque come sorpresa il debutto di tre nuove varietà selezionate dal vivaio stesso. Se agrumi e camelie appartengono alla storia vivaistica e all’arte dei giardini toscani e della lucchesia, non così le hepatiche, piccoli fiori primaverili di cui la specie Hepatica nobilis frequenta il sottobosco italiano, come gli ambienti di tutta Europa. Ranuncolacea a suo modo modesta, che schiude i fiori blu lilla rendendosi protagonista in natura e nei giardini per un breve scorcio di primavera. Una mostra allestita a VerdeMura a fini divulgativi racconterà le meraviglie di questa pianta, sia in termini di valorizzazione della flora spontanea italiana, sia di collezionismo botanico in giardino.

verdemura lucca
Un libro fresco di stampa dedicato a questo fiore verrà presentato a VerdeMura domenica 3 aprile alle ore 12:00. Conoscere e coltivare le Hepatica è stato scritto dall’inglese Michael Dale Myers, agronomo e giardiniere appassionato che detiene la collezione nazionale UK del genere Hepatica. hepatica

E ancora un libro verrà presentato a VerdeMura il pomeriggio di sabato 2 aprile. Erba volant. Imparare l’innovazione dalle piante di Renato Bruni, giovane e brillante docente di Botanica all’Università di Parma, tratta in forma romanzata di una nuova disciplina, la biomimetica, che insegna, con lo studio delle piante e dei loro comportamenti, come mettere a punto innovazioni efficaci e sostenibili.

VerdeMura – 1, 2 e 3 aprile 2016
Segreteria c/o Opera delle Mura
Castello Porta San Donato Nuova – 55100 Lucca
Tel. 366 1210955 (dal lunedì al venerdì ore 9.30-12.30)
http://www.murabilia.com
murabilia@murabilia.com
Facebook: Murabilia Lucca
Twitter: @Murabilia