Posts Tagged ‘murainfiore’

Visita Murabilia 2017 – Lucca

Ultimo giorno per questa grandiosa iniziativa dedicata agli amanti del giardinaggio in Toscana a Lucca dal 1° al 3 settembre 2017! Ieri ci sono stato in visita e sono rimasto davvero stupito dall’organizzazione e dalla varietà e qualità di espositori. Il solo fatto di trovare produttori specializzati di ogni genere, dalle orchidee alle carnivore, dalle euphorbie ai semi antichi, dalle aromatiche alle piante tropicali fa capire la qualità dell’evento. Vedere tutte le piante, con un cartellino che riporta il nome scentifico, è sinonimo di qualità e specializzazione. Sono stato bravissimo e ho preso solo 4 piante, ma ne avrei prese molte di più, tantissime varietà mai viste e che difficilmente si trovano in commercio.

cof
Decine di iniziative molte interessanti e per la XVII edizione Murabilia volge lo sguardo ad Oriente, in particolare alle piante dei nostri giardini che provengono dalla Cina.
Il percorso ben articolato passa anche attraverso il bellissimo orto botanico di Lucca, molto curato e nelle Serre nuove ho apprezzato la mostra “Botalia, omaggio all’arte di ritrarre le piante e i fiori” dedicata all’artista inglese Mary Ann Scott.
Sempre all’orto botanico, ho molto gradito una serie di installazioni, che hanno come protagonista il salice da intreccio, realizzate dall’artista lucchese Emy Petrini. emy petrini murabilia
Vi mostro alcune foto scattate durante la visita e nei prossimi giorni le foto e i consigli sui nuovi acquisti.
Buona domenica, Francesmurabilia2017co Diliddo

mary-ann-scott_1_orig

Annunci

Murabilia, 2-3-4 settembre 2016 Lucca

Mostra mercato del giardinaggio di qualità – Sedicesima edizione, mura urbane di Lucca

murabilia2016

L’evento più importante della regione Toscana per il giardinaggio di qualità: è il paradiso dei collezionisti di piante rare, solo qui riesco a trovare le piante che preferisco! Procede l’organizzazione di Murabilia, quest’anno con la grande voglia di esplorare il mondo delle piante ornamentali, dei legumi e dei semi, eletti a tema di questa sedicesima edizione. E proprio in omaggio ai semi, alla conservazione della biodiversità e all’ambiente internazionale della manifestazione, sono in programma eventi e incontri imperdibili.
Una mostra di rarissime cactacee e succulente celebrerà a Murabilia la ormai quarantennale passione collezionistica di un naturalista bolognese, Andrea Cattabriga.Andrea Cattabriga
Preciso nel catalogare le proprie semine e l’origine dei semi sin da quando era un ragazzino, si ritrova oggi, appena cinquantenne e a capo di una associazione per la conservazione della biodiversità, a gestire un immenso patrimonio di piante speciali, alcune delle quali nel frattempo scomparse in natura.
Tutto certificato e seguito dal CITES (Convention on International Trade of Endangered Species, la convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione) di cui Cattabriga, proprio per l’esperienza maturata, è addirittura diventato consulente per l’ambito di propria competenza.
A Murabilia saranno 30 le sue piante in mostra, ognuna con la documentazione dettagliata a raccontare quanto un piccolo seme, procurato nell’altra parte del mondo, con le cure di anni e decenni diventa una pianta in grado di produrre a sua volta semi, e questi impediscono che si ripetano i saccheggi nell’ambiente naturale come è avvenuto in passato e, anzi, talvolta diventano materiale di partenza per scongiurare l’estinzione di specie a rischio. La mostra sarà una sorta di inno al collezionismo vegetale culturalmente evoluto e perseguito con lucidità e nel rispetto della natura.

Arriverà a Murabilia, con un entusiasmo contagioso, il biologo americano Joseph Simcox:Joseph Simcox.jpg lo scopo che lo ha fatto viaggiare in oltre 100 paesi del nostro pianeta è scoprire o valorizzare piante selvatiche d’uso alimentare che possano assicurare cibo sufficiente all’umanità intera. Il focus su Cattabriga e Simcox si colloca in un nuovo progetto di Murabilia relativo ai cacciatori di piante. Una prima mostra sull’argomento sarà allestita per questa sedicesima edizione, e sarà incrementata i prossimi anni.
In quanto ai semi, in programma una mostra sulle varietà di riso coltivate in Italia e altrove; “Antichi frumenti”, un’esposizione delle varietà meno comuni di questo cereale; una mostra didattica su “Selezione, autoproduzione e conservazione delle vecchie varietà di sementi” e, ancora, “La bellezza dei semi”, esposizione della collezione di semi dell’Associazione per la diffisione delle piante tra amatori.
Murabilia – Mura in fiore 2016 – 2, 3 e 4 settembre 2016
Castello Porta San Donato Nuova – 55100 Lucca
Tel. 366 1210955 (dal lunedì al venerdì ore 9.30-12.30)
Tel. 0583 583086
http://www.murabilia.com
murabilia@murabilia.com

murabilia2

Murabilia – Murainfiore 2015 Lucca, 4-5-6 settembre 2015

murabilia_2015_logo

Un appuntamento imperdibile con il mondo delle piante a cui ho partecipato lo scorso anno, trovando esemplari di piante difficilmente reperibili altrove!

Compie quindici anni Murabilia, la manifestazione che, partita dalle antiche mura e dall’orto botanico di Lucca come iniziativa di conoscenza e valorizzazione botanica delle piante, è diventata un appuntamento nazionale irrinunciabile per quanti praticano il giardinaggio.
Anche per questa quindicesima edizione Murabilia regala al suo pubblico affezionato: motivi di interesse, curiosità, buoni incontri, tutte le novità del settore e più di 200 stand di espositori
specializzati, non solo italiani.

Tra gli ospiti internazionali, quest’anno c’è molta attesa per l’inglese Jim Gardiner, direttore per 22 anni dei prestigiosi giardini di Wisley, poi curatore capo di tutti i giardini della Royal Horticultural Society nel Regno Unito e ora vice presidente esecutivo della RHS. Gardiner, che è un giardiniere dai molteplici interessi, è noto a livello mondiale come finissimo conoscitore del genere Magnolia e sul tema ha scritto più di un libro.

Proseguendo e articolando ulteriormente il tema inaugurato lo scorso anno “Piante cibo del mondo”, a Murabilia 2015 verrà riservata molta attenzione alle mostre pomologiche e alle esposizioni di piante d’interesse alimentare, con il contributo di istituzioni, esperti e vivaisti specializzati. È prevista anche l’incursione di professionisti dei giardini a cui di norma non viene richiesta la competenza su temi agronomici e gastronomici ma che, per onorare il tema dell’anno, daranno prova di versatilità e originalità. Per esempio, la paesaggista romana Monica Sgandurra sarà a Murabilia il pomeriggio di
sabato 5 settembre per presentare il suo libro fresco di stampa “Cakegarden. Esplorazioni tra dolci e giardini” che incuriosisce per la golosa liaison dangereuse tra l’arte dei giardini e quella del cake design, in cui la Sgandurra si cimenta con sapienza, una sorta di sintesi colta e un po’ ironica del nostro tempo.

E ancora: esibiranno con orgoglio il prodotto del loro lavoro di ogni giorno (sono tutte coltivatrici) le donne dell’Associazione nazionale Donne e riso. Verranno a Lucca per valorizzare la qualità e le varietà del riso italiano e per mostrare in quanti modi il terzo cereale più coltivato al mondo è presente sul mercato e negli alimenti.

Sul tema delle piante cibo del mondo verrà inoltre allestita una mostra filatelica che racconta eloquentemente l’interesse delle diverse nazioni per i francobolli che riguardano frutta, cereali, legumi, ortaggi, piante spontanee commestibili. Dall’Austria alle Isole Falkland, dal Vietnam alla Svizzera, dalla Russia agli Stati Uniti, quasi tutti i Paesi del mondo hanno chiesto agli incisori di francobolli di interpretare il tema, talvolta con risultati di qualità sorprendente.
In occasione di Murabilia e di questa mostra che si svolgerà all’orto botanico, la mattina di domenica 6 settembre gli appassionati di filatelia potranno partecipare ad uno scambio di francobolli o acquistarli presso professionisti filatelici convenuti a Lucca per l’occasione.

Da segnalare infine che, venerdì 4 settembre nel tardo pomeriggio, il senatore Gianluca Susta, estensore del disegno di legge n. 1896 “Misure di agevolazione fiscale per interventi di «sistemazione a verde» di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari di proprietà privata” incontrerà i visitatori e agli operatori del verde in un dibattito a più voci. Murabilia ha voluto segnalare questa nuova attenzione delle istituzioni per il mondo dei giardini e per il ruolo ambientale e estetico che svolgono e offrire il proprio contributo perché il disegno di legge vada a buon fine.

Murabilia 2015, insomma, ha tutte le carte per confermarsi l’evento verde del primo fine settimana di settembre e segna con il suo prestigio la ripresa autunnale della carovana del giardinaggio nazionale dopo la pausa estiva.
Murabilia – Mura in fiore 2015

http://www.murabilia.com
murabilia@murabilia.com
Facebook: Murabilia Lucca – Twitter: @Murabilia
Orari
venerdì 4 settembre dalle ore 12.00 alle ore 19.30
sabato 5 e domenica 6 settembre dalle ore 9.30 alle ore 19.30