Posts Tagged ‘bulbi’

Hyacinthus orientalis “Jan Bos” e “Gipsy Queen”

È il momento di piantare i bulbi a fioritura primaverile (narcisi, giacinti, crocus, freesie, tulipani, fritillaria etc…) e quest’anno ho preso colori diversi dal solito! Lo scorso autunno ho preso la varietà “Gipsy Princess” di colore di giallo con una fioritura spettacolare, e quest’anno sono passato a “Gipsy Queen” di colore arancione. Inoltre ho preso la varietà “Jan Bos” di colore rosso intenso e i crocus in miscuglio di colori.
Per le fotografie delle fioriture ci vediamo in primavera! Saluti, Francesco Diliddo

IMG_20170928_121533.jpg

Annunci

Fiera di Vita in Campagna, 24-26 marzo Montichiari Brescia

Purtroppo non potrò partecipare a questa fiera che mi ricorda tanto la “Fiera dell’agricoltura e della zootecnia” di Foggia, evento annuale imperdibile per mio padre che ci portava tutti quando ero un piccolo! Erano presentate le novità tecniche per l’agricoltura, l’allevamento e le nuove varietà di frutti e sementi.
Buona visita per chi ci andrà, Francesco Diliddo.

rj4dl5zqfj5

Organizzata fin dalla prima edizione del 2011 nel quartiere fieristico di Montichiari (Brescia) dalla casa editrice de “L’Informatore Agrario”, la Fiera di Vita in Campagna è diventata l’immancabile appuntamento di primavera, per chi coltiva un orto, un giardino o un frutteto e per chi conduce una piccola attività di allevamento, anche amatoriale (pulcini, pollastre e altri animali da cortile), ma anche per chi vuole avere una panoramica delle nuove attrezzature e macchine del settore presenti sul mercato. La settima edizione si svilupperà su una superficie espositiva di 34.000 metri quadrati in 6 padiglioni, 150 incontri tecnici e ben 300 espositori qualificati.fiera
Sull’impronta delle principali rubriche fisse del mensile Vita in Campagna, nei vari padiglioni della fiera saranno proposti un giardino, un orto, un frutteto, un oliveto, un noccioleto, un vigneto, il piccolo apiario familiare, un’area dedicata alle piante officinali e una ricca esposizione di animali da cortile. In tutti i padiglioni troverà spazio la mostra-mercato con aziende che esporranno attrezzature e prodotti adatti all’agricoltore amatoriale e a chi possiede un piccolo spazio verde: piccoli trattori, motozappe e motocoltivatori, rasaerba, decespugliatori, motoseghe, attrezzature per la potatura, l’innesto e la gestione di giardino e orto; piante da giardino, da frutto e da orto; sementi e bulbi; fertilizzanti; gabbie e attrezzature per l’allevamento di avicoli e conigli. È ampliato il settore degli animali da cortile (polli, faraone, tacchini, anatre e oche, colombi e conigli), ospitato nel padiglione 4 interamente dedicato a questi animali, con un’importante esposizione di razze di conigli.

Bulbose in fiore

Si avvicina la primavera 2017 e i primi a fiorire sono i bulbi (giacinti e crochi) che danno tante soddisfazioni! Ho scelto i colori dei giacinti basandomi sui colori accesi e la natura ci mette sempre del suo! Avevo scelto bulbi gialli e azzurri in composizione senza calcolare i tempi della fioritura (ci sono varietà che fioriscono prima rispetto ad altre!), infatti quelli gialli sono in fiore ora, insieme a quelli viola dello scorso anno, mentre quelli azzurri sono in ritardo. Ho ottenuto un effetto cromatico fantastico rispetto alle previsioni! Inoltre i bulbi blu dello scorso anno, stranamente sono diventati viola… Amo la natura e le piante anche per questo, perché mi stupiscono sempre ripagandomi del tempo che trascorro ad accudire tutte le mie piante! Ecco le foto e buon fine settimana, Francesco Diliddo

cofhdr

Primavera in giardino, 11-12 marzo 2017 Milis (OR)

Con l’avvicinarsi dell’agognata primavera cominciano gli eventi, in giro per l’Italia, legati al giardinaggio dove è possibile trovare piante rare, e non solo, per i collezionisti. Il primo evento che ho trovato in programma si svolgerà in Sardegna, presso Villa Pernis, a Milis in provincia di Oristano. Di seguito alcune informazioni e buon fine settimana, Francesco Diliddo

logo-primavera-in-giardino

Ritorna “Primavera in Giardino”, l’attesissima manifestazione per la cultura del verde e del paesaggio in Sardegna, promossa dall’associazione culturale Landplants Sardinia con la collaborazione del Comune di Milis. La manifestazione raduna in due giorni tutto il fervore del mondo delle piante, del giardino, dell’orto e del frutteto contro la banalizzazione del giardino e con l’idea di esplorare il ricchissimo mondo delle piante e delle tecniche di giardinaggio più adatte al territorio sardo e alle sue specificità climatiche e paesaggistiche.
Cuore della manifestazione è la mostra-mercato di piante insolite con oltre 60 espositori che rappresentano il vivaismo specializzato italiano e non solo. In mostra si vedranno bulbi da fiore, rose antiche e moderne, piante aromatiche e medicinali, salvie ornamentali, arbusti insoliti, lavande, orchidee, hemerocallis, erbacee perenni, piante mediterranee rare, piante per giardini aridi, agrumi, pelargoni, piccoli frutti, tillandsie, fiori dei giardini del passato, ellebori, peonie, glicini e molto di più…
Per gli amanti e gli appassionati di cactacee e succulente, la sedicesima edizione di Primavera in giardino ospiterà per la prima volta KAKTOS, versione primaverile della famosa Festa del Cactus che si svolge a Bologna ogni settembre. Sarà dunque una mostra nella mostra per onorare il tema speciale dell’anno “L’incredibile mondo delle piante grasse. Impariamo ad usarle nel giardino sardo”.

Per ulteriori dettagli sugli espositori, orari, programmi e conferenze:
http://www.primaveraingiardino.it

primavera-in-giardino_milis

I Bulbi di Evelina 7 novembre, Vescovana Padova

giardinity_logo

Lunedì 7 novembre 2016, alle 11.00, la paesaggista olandese Jacqueline van der Kloet, con il suo team, pianterà 60mila bulbi tulipano nel parco informale di Villa Pisani Bolognesi Scalabrin in Via Roma, 19 Vescovana Padova.
Dopo in successo di Giardinity – autunno, iniziano i preparativi per la versione primaverile di Giardinity: tra marzo e aprile 2017 fioriranno 60mila tulipani olandesi e s’inaugura la nuova installazione “I Bulbi di Evelina van Millingen Pisani – Il nuovo impressionismo olandese”.
Mariella Bolognesi Scalabrin, proprietaria di Villa Pisani Bolognesi Scalabrin e ideatrice di Giardinity il Garden show che si è concluso a Vescovana con successo nelle due giornate del 22 e 23 ottobre. Soddisfatta anche la direttrice artistica, la giornalista Mimma Pallavicini per la quale sarà riconfermato l’incarico per la prossima edizione.
Nel grande prato fioriranno 60.000 tulipani olandesi in macchie di colori solo apparentemente casuali, mescolandosi tra le erbe e i fiori del prato spontaneo. I visitatori potranno immergersi in mezzo ai tulipani camminando lungo i sentieri rasati. Natura e cultura s’incontrano nel disegno della famosa paesaggista Jacqueline van der Kloet, nel ricordo di Evelina van Millingen Pisani, nell’esaltazione dell’arte olandese di produrre nuove varietà di tulipani, nella gioia di ritrovare la primavera e i suoi colori. L’evento sarà organizzato con il Patrocinio dell’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi.
Il progetto è reso possibile grazie a MIRacoli, agenzia Olandese che da 15 anni si occupa di progetti culturali tra l’Olanda e l’Italia con una sedi a Firenze e Amsterdam, e con il contributo di iBulb, organizzazione impegnata per la promozione e il finanziamento di progetti che hanno come obiettivo lo studio e la commercializzazione dei bulbi.
Villa Pisani Bolognesi Scalabrin partecipa al network di Grandi Giardini Italiani.

tulipani

Si piantano i bulbi!

Anche quest’anno per il giorno del mio compleanno ho piantato i bulbi a fioritura primaverile! Ho acquistato per la prima volta un bulbo di fritillaria varietà “imperialis rubra” fritillaria e spero di ottenere una bella fioritura! Ho preso nuovi bulbi di giacinti varietà color giallo (gipsy princess) e blu (varietà blu jacket): la scorsa primavera ho avuto soddisfazioni con i giacinti, mentre i tulipani nessun fiore! Ho anche piantato bulbi di muscari, freesie e crocus. Saluti, Francesco Diliddo

giacinti-bulbi

giacinti

Gloriosa forzatura bulbi

Questo inverno ho provato a “forzare” i tuberi di gloriosa piantandoli in casa a febbraio (di solito pianto i bulbi sul balcone a fine aprile) e sono subito nati crescendo moltissimo! Il primo fiore ad aprile ma poi, trasferita la pianta in esterno, ha sofferto molto con pochi fiori. Con grande sorpresa i tuberi hanno germogliato (secondo me anticipando di un anno) ed ecco la foto e chissà se vedremo i fiori prima dell’autunno. Saluti,

Francesco Diliddo

gloriosa forzata