Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter
Camelia Japonica "Pia Pera".
Camelia Japonica “Pia Pera”.

Quest’anno ho avuto ottime fioriture dalle mie camelie japonica: la varietà “Pia Pera” ha tre anni (dal fiore rosa-fucsia) mentre la “Midnight magic” ha due anni  (fiore rosso screziato bianco) entrambi regali di carissimi amici. Con l’esperienza si impara a conoscere le proprie piante e a coltivarle al meglio. Vi scrivo i miei consigli e spero possano essere utili anche a voi: innanzitutto ho sperimentato la sbocciolatura, ovvero su ogni ramo ho lasciato solo 1 o 2 boccioli per avere fiori più grandi e belli. Lo scorso anno ho notato che oltre la metà dei boccioli sono caduti, senza riuscire ad aprirsi così ho agevolato madre natura. Poi quest’anno a fine gennaio ho fatto la concimazione con fertilizzante organico (lo stallatico), che essendo naturale ci mette almeno 20 giorni per iniziare a fare il suo lavoro e quindi questa energia è arrivata nel mezzo della fioritura. Rispetto allo scorso anno ho avuto una lunga e splendida fioritura e addirittura la c. japonica “Midnight magic”, caduti i primi grandi fiori al momento è in seconda mandata! Uno spettacolo che davvero mi ha stupito e seguirò questo esperimento anche il prossimo anno.
Vi mostro le fotografie delle fioriture e buone feste pasquali, anche se le passeremo in casa per la quarantena. Saluti, Francesco Diliddo

 

Camelia japonica "Midnight magic".
Camelia japonica “Midnight magic”.
Camelia japonica "Midnight magic", seconda fioritura.
Camelia japonica “Midnight magic”, seconda fioritura.
Camelia Japonica "Pia Pera".
Camelia Japonica “Pia Pera”.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

0 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue