Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter
Picea glauca "conica".
Picea glauca “conica”.

Ho sempre amato l’albero di Natale vero col quel profumo di abete e l’idea di sacrificarne uno, ogni anno (nonostante fossero coltivati appositamente) per un breve periodo mi è sempre parso ingiusto. Nel Natale 2016 ho preso il mio primo abete bianco gigantesco (è stata un’impresa portarlo a casa!) e creato uno splendido albero di Natale con le decorazioni blu e bianche, ma mi è davvero dispiaciuto molto buttarlo via in quanto era senza radici.
Quest’anno ho pensato bene di comprarlo al garden con radici e sistemarlo in un grande vaso così ogni anno avrò un albero da decorare direttamente sul balcone, ma ben visibile dalla sala da pranzo. Ho preso una conifera nana originaria del Canada, la Picea Glauca Conica che raggiunge al massimo i tre metri di altezza piantata in giardino (in piena terra) e presumo che in vaso resterà più piccola.
I suoi aghi sono verdi, quadrangolari, scuriscono in estate e tendono ad avere riflessi bluastri in inverno. La picea glauca conica mi è piaciuta in quanto naturalmente è molto densa e ben ramificata e il suo fogliame è soffice.
Questo abete nano viene apprezzato come alternativa di pregio al classico albero di natale e il suo habitat ideale sono i giardini rocciosi, fioriere o grandi contenitori: predilige un terreno fresco, ben drenato e non calcareo e resiste a qualsiasi temperatura invernale (fino a -32 °C).
Vi mostro le fotografie e nei prossimi giorni lo decorerò. Buona giornata, Francesco Diliddo.

Picea glauca "conica".
Picea glauca “conica”.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue