Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter
Euphorbia pulvinata nel 2014.

La mia settima euphorbia l’ho presa a Murabilia Lucca, lo scorso fine settimana. Di seguito i consigli per le cure dell’Euphorbia pulvinata. Buon fine settimana, Francesco Diliddo.

Curiosità e consigli per le cure dell’Euphorbia pulvinata.

Originaria del Lesotho nell’Africa meridionale necessita di poche cure, bisogna evitare di annaffiarla eccessivamente, lasciando sempre che tra un’annaffiatura e l’altra il terreno rimanga asciutto per almeno un paio di giorni, quindi interveniamo bagnando il substrato in profondità ogni 4-5 settimane , con 1-2 bicchieri d’acqua . Ricordiamo che le piante succulente possono trattenere l’acqua all’interno dei loro tessuti, quindi necessitano di annaffiature solo con clima caldo. L’Euphorbia pulvinata necessita di almeno alcune ore al giorno di irradiamento solare. Si consiglia di coltivare l’euforbia in casa o in serra riscaldata; quando le temperature minime salgono al di sopra dei 15° C è possibile spostarle all’aperto. Le piante succulente possono essere coltivate anche in serra fredda, con temperature che per molte specie possono essere inferiori ai 5° C, ma in questo caso é necessario mantenerle completamente asciutte. Lo sviluppo è eretto, tendono a crescere sia in altezza, sia in larghezza, dando origine ad un arbusto arrotondato.
Gli esemplari adulti sono di taglia media e raggiungono i 25 centimetri di altezza.

 

Euphorbia pulvinata nel 2021.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue