Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter
Pachyphytum glutinicaule.

 

Il pachyphytum glutinicaule è una pianta succulenta originaria del Messico appartenente alla famiglia delle crassulacee, arrivata da poco sul balcone. Di seguito i consigli per le cure e buona giornata, Francesco Diliddo.

Curiosità e consigli per le cure del pachyphytum glutinicaule.

Il pachyphytum glutinicaule è una pianta originaria del Messico, di facile coltivazione. La struttura di queste piante si presenta con fusto e foglie grossi e carnosi dalle tonalità calde tendenti al rosa scuro.
Per l’esposizione consiglio una posizione molto luminosa, ma non al sole diretto: la pianta sopravvive comunque, ma le foglie potrebbero farsi ancora più fragili. Il pachyphytum deve restare sopra ad una temperatura di 7-8° C e per questo è bene porle al riparo in inverno, anche in serra fredda.
Annaffiare una volta alla settimana nei periodi più caldi, avendo cura di evitare i ristagni di acqua e sospendere del tutto le innaffiature in inverno. Utilizzare un terriccio leggero e sabbioso, che sia molto drenante con una composta di terriccio e ghiaia. La pianta non ha grandi necessità di concimazione e si consiglia un concime organico una volta al mese in primavera ed estate.



Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue