Chamaelobivia (ibrido cv. violet)

L’ho presa al supermercato casualmente scambiandolo per un Chamaecereus sylvestris invece ho scoperto con soddisfazione essere un ibrido. Alcuni consigli dal web di seguito. Francesco Diliddo

Chamaelobivia

Chamaelobivia cultivar VIOLET, ibrido di Chamaecereus sylvestris e Lobivia (ora ribattezzato Chamaecereus Echinopsis). Piccola pianta accestente con rami a forma di dita. I fiori sono di color viola intenso, da cui il nome.

La maggior parte di questi ibridi possono crescere all’esterno tutto l’anno e hanno bisogno di molto sole e in inverno resiste fino ad una temperatura di -4 C.

Coltivare in terreno ben drenato in posizione soleggiata: hanno bisogno di un periodo di riposo freddo in inverno per la produzione di fiori in abbondanza.  Ha bisogno di acqua moderata in estate e nessuna innaffiatura in inverno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: