Faucaria tigrina

Due piccole talee regalatemi lo scorso anno, sono in ottima forma e a fine estate ha anche fiorito! Originaria del Sudafrica è facile da coltivare.
Ha bisogno di terriccio ben drenato, sabbioso e poco fertile. Richiede poca acqua altrimenti le foglie si ingrossano sino a rompersi e facilmente marciscono.
Dare acqua moderatamente da metà estate fino alla fine dell’inverno, e mantenere il terreno asciutto quando le piante sono in riposo.
Ricoverare in inverno in un luogo fresco e luminoso. Si coltivano in pieno sole, o anche in luogo leggermente ombreggiato; possono sopportare brevi periodi di gelo, ma in genere si coltivano in luogo con temperature minime non inferiori ai 10° C. Si riproduce per seme o per talea: la semina avviene in primavera mentre le talee, si piantano da giugno ad agosto. Ecco la foto, saluti Francesco Diliddo

faucaria tigrina

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: