Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter

Lo scorso fine settimana a VerdeMura è stato davvero emozionante e ho potuto fare il mio primo evento di giardinaggio, all’interno dell’importantissima iniziativa toscana dedicata alle piante, all’orto e ai fiori. Venerdì 1° aprile sono stato membro della giuria (in qualità di blogger e instagrammer del verde) per scegliere tra gli espositori della mostra di giardinaggio il miglior allestimento, il miglior assortimento di piante e le rarità botanica, collezione ed esemplari di pregio.
Ho conosciuto persone con un’incredibile cultura botanica ed è stato molto stimolante confrontarsi per decretare i tre vincitori, tra oltre 150 espositori presenti.

La giuria di VerdeMura 2022.

Domenica 3 aprile ho avuto due appuntamenti (uno al mattino ed uno nel pomeriggio) con i miei consigli pratici per realizzare tre balconette: una di piante fiorite annuali per un’esposizione al sole, una composizione di stagionali per uno spazio all’ombra ed una vaschetta con tre piante perenni molto resistenti. Accompagnato da Barbara Di Cesare, che ringrazio moltissimo, abbiamo spiegato le regole principali del giardinaggio, come scegliere al meglio le piante, ho dato qualche suggerimento pratico ed è stato molto positivo dare consigli alle persone presenti che chiedevano come curare alcuni esemplari verdi a casa.
Come sempre non potevo rientrare a casa senza nuove piante e ho preso una splendida orchidea Phalaenopsis “Sweet memory Liodoro” dal fiore profumato che ricorda l’oriente.
Ho preso la mia prima ortensia per il balcone esposto a nord: l’Hydrangea macrophylla “Runaway Bride” dal fiore bianco pure che resta compatta ed è perfetta per la coltivazione in vaso. Mi hanno donato tre viole (ibridi nuovissimi incredibili) tra cui la Viola cv wittrockiana “Halloween” dal fiore di velluto nero e poi mi sono regalato una Kalanchoe thyrsiflora variegata. Come sempre prossimamente pubblicherò gli articoli con le cure di queste piante dopo averle studiate per qualche tempo.
Per la mia collezione di Aizoaceae (una volta chiamati Mesembriantemo) ho comprato un esemplare di Cephalophyllum dal fiore rosa fucsia e nelle foto dell’articolo vi mostro le composizioni che ho studiato per l’occasione.
Un ringraziamento speciale ad Alex Mesini (che scrive articoli anche per Gardenia!) che mi ha dato questa opportunità. Vi auguro una buona giornata, Francesco Diliddo.

Composizioni di annuali per l’esposizione al sole: la potunia, l’Euphorbia “Diamond” frost e il Bidens.
Balconette di annuali per un angolo in ombra: la Begonia ricadente, la Calibrachoa e la Fucsia.
La vaschetta con le perenni: il mirto, l’Arenaria montana e l’Heuchera.
Hydrangea macrophylla “Runaway Bride” compatta da vaso.
Uno splendido allestimento di Aizoaceae, VerdeMura 2022.
Le rose edibili (commestibili).
La Bougainvillea Imperial Delight.
Piante succulente pazzesche (le ho quasi tutte!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue