Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter
Pentas lanceolata.

Una pianta perenne davvero molto resistente dalla lunga fioritura, che colora il nostro balcone, terrazzo o giardino dalla primavera alle prime gelate. La Pentas lanceolata ha una grande capacità di resistenza alla siccità in piena terra mentre in vaso, se la coltiviamo in cassetta, ha bisogno di più attenzioni.
Ho proposto questa pianta in composizione con l’Heuchera durante il laboratorio di giardinaggio che ho tenuto nell’ultima edizione di Murabilia a Lucca. Il segreto per prolungare la fioritura è l’esposizione al sole e tagliare i boccioli sfioriti e di seguito vi scrivo i miei consigli per le cure. Buona giornata, Francesco Diliddo.

Curiosità e consigli per la coltivazione della Pentas lanceolata

Una pianta perenne (spesso coltivata come annuale) originaria dell’Africa e dell’area mediorientale, appartenente alla famiglia delle Rubiaceae. La Pentas lanceolata è comunemente chiamata “stella egiziana” o “fior di stelle” e può raggiungere i 30-60 centimetri di altezza mantenendo una forma arrotondata. I loro fiori attirano le api e le farfalle, aiutano la biodiversità e regalano bellezza sui nostri terrazzi e giardini. Durante la stagione calda la pianta cresce velocemente e rimane fiorita a lungo e durante l’autunno il fogliame assume una colorazione rosa.
Come esposizione la Pentas lanceolata predilige posizioni molto luminose, al sole diretto, o semi ombreggiate. La temperatura ideale di coltivazione è tra i 15 e 22° C e sopporta temperature più alte purché innaffiate a sufficienza. Le annaffiature devono essere abbastanza regolari, da effettuarsi ogni volta che il terreno è ben asciutto: per la coltivazione in vaso annaffiare la pianta quasi ogni giorno d’estate e ogni 2-3 giorni in primavera.
Nelle regioni più calde del sud si può coltivare la Pentas lanceolata in giardino, mentre nel resto del paese consiglio di coltivarla in vaso (dove continuerà a fiorire, se la cureremo correttamente) in quanto non resiste a temperature inferiori ai 10° C.
Per fiorire abbondantemente richiede una posizione molto luminosa ed esposta ai raggi solari diretti; crescono bene anche in mezz’ombra ma fioriscono meno. Una posizione in mezz’ombra è suggerita invece nelle regioni del sud, caratterizzate da estati molto calde, per proteggere la pianta dall’afa.
Quando annaffiamo la Pentas lanceolata è importante l’uso di acqua a temperatura ambiente, per evitare uno choc termico alle radici.
Se le foglie si afflosciano è probabile che si è esagerato con l’acqua e in questo caso consiglio di rinvasare la pianta per sostituire il terriccio fradicio con uno asciutto.

Durante il laboratorio di giardinaggio a Murabilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue