Ultimo Articolo inserito
Subscribe Newsletter
Euphorbia aeruginosa, 2015.

È la mia prima euphorbia in fiore infatti appena l’ho vista in negozio non ho resistito e l’ho acquistata.  Vi mostro la foto dell’Euphorbia aeruginosa e alcuni consigli dalla rete. Francesco Diliddo

Curiosità e consigli per le cure dell’Euphorbia aeruginosa.

Succulenta arbustiva perenne originaria del Sudafrica, che può raggiungere i 30-40 centimetri di altezza.
Le caratteristiche principali dell’Euphorbia aeruginosa sono il colore dello stelo verde-azzurro, le spine di colore bronzeo (da cui il nome aeruginosa, dal latino “aes-aeris” = bronzo) e gli steli con 4 o 5 costolature. La pianta forma ramificazioni alla sua base e gli steli hanno un diametro di circa un centimetro e sono a volte leggermente avvolti a spirale. L’infiorescenza è quella tipica delle euphorbie, un ciazio di colore giallo zolfo.
Richiede esposizioni in pieno o in parziale sole ed un terreno ben drenato, ricco in materiale sabbioso ed graniglia inerte. Si propaga per talea ed è di facile coltivazione, se mantenuta asciutta in inverno e ad una temperatura non inferiore ai 5° C.

Euphorbia aeruginosa nel 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue